Nicoletta Zonchello

Laurea con lode in Studi umanistici presso l’Università di Cagliari, 1998 e Master (MSc) in Informatica e Management (CIFRA, Università di Cagliari, 2001). Dal 2002 si occupa di divulgazione scientifica presso il CRS4 (Centro di Ricerca, Sviluppo e Studi Superiori in Sardegna). Dal 2006 sino al 2016 ha coordinato il settore Comunicazione della Scienza del Parco Scientifico e Tecnologico della Sardegna e ha contribuito alla progettazione e realizzazione del 10Lab, il centro per la diffusione della cultura scientifica di Sardegna Ricerche. Ha insegnato per conto dell'Università di Cagliari e del Master in Comunicazione della Scienza. Alcuni dei suoi progetti sono stati pubblicati dal Congresso Nazionale di Scienza della Comunicazione. In ottica life long learning , è attualmente iscritta al corso di Laurea magistrale in Scienze della Produzione Multimediale dell’Università degli Studi di Cagliari. Interessi principali: divulgazione scientifica per le Scuole e verso il vasto pubblico, organizzazione di festival della scienza ed eventi culturali, organizzazione visite guidate, arti multimediali digitali.

Nicoletta Zonchello

Laurea con lode in Studi umanistici presso l’Università di Cagliari, 1998 e Master (MSc) in Informatica e Management (CIFRA, Università di Cagliari, 2001). Dal 2002 si occupa di divulgazione scientifica presso il CRS4 (Centro di Ricerca, Sviluppo e Studi Superiori in Sardegna). Dal 2006 sino al 2016 ha coordinato il settore Comunicazione della Scienza del Parco Scientifico e Tecnologico della Sardegna e ha contribuito alla progettazione e realizzazione del 10Lab, il centro per la diffusione della cultura scientifica di Sardegna Ricerche. Ha insegnato per conto dell'Università di Cagliari e del Master in Comunicazione della Scienza. Alcuni dei suoi progetti sono stati pubblicati dal Congresso Nazionale di Scienza della Comunicazione. In ottica life long learning , è attualmente iscritta al corso di Laurea magistrale in Scienze della Produzione Multimediale dell’Università degli Studi di Cagliari. Interessi principali: divulgazione scientifica per le Scuole e verso il vasto pubblico, organizzazione di festival della scienza ed eventi culturali, organizzazione visite guidate, arti multimediali digitali.

Felice Colucci

Laureato in Ingegneria Elettronica nel 2000 presso l'Università degli Studi di Cagliari, ha conseguito un Master di II livello nel 2008 in Comunicazione Multimediale Strategica. Lavora dal 2001 presso il CRS4, attualmente è senior technologist presso il gruppo CTIM del settore ICT del CRS4.Attualmente è impegnato soprattutto sui temi dell’Intelligenza Artificiale, applicati agli item multimediali al fine di estrarre informazioni di alto livello, sia al fine di generare nuove istanze o oggetti digitali. Ha pubblicato numerosi articoli scientifici e paper in atti di conferenze internazionali di tipo peer reviewed. E’ molto attivo nella divulgazione dei temi legati all'Intelligenza Artificiale e ad i temi legati alla sua attività di ricerca informatica (IOT e computer vision soprattutto).Nel 2015 ha fondato una compagnia teatrale con la quale conduce sperimentazioni in campo artistico delle tecnologie informatiche e svolgendo attività di comunicazione di tali tecnologie.

Felice Colucci

Laureato in Ingegneria Elettronica nel 2000 presso l'Università degli Studi di Cagliari, ha conseguito un Master di II livello nel 2008 in Comunicazione Multimediale Strategica. Lavora dal 2001 presso il CRS4, attualmente è senior technologist presso il gruppo CTIM del settore ICT del CRS4.Attualmente è impegnato soprattutto sui temi dell’Intelligenza Artificiale, applicati agli item multimediali al fine di estrarre informazioni di alto livello, sia al fine di generare nuove istanze o oggetti digitali. Ha pubblicato numerosi articoli scientifici e paper in atti di conferenze internazionali di tipo peer reviewed. E’ molto attivo nella divulgazione dei temi legati all'Intelligenza Artificiale e ad i temi legati alla sua attività di ricerca informatica (IOT e computer vision soprattutto).Nel 2015 ha fondato una compagnia teatrale con la quale conduce sperimentazioni in campo artistico delle tecnologie informatiche e svolgendo attività di comunicazione di tali tecnologie.

Marcello Cualbu

Marcello Cualbu (1977) è un’artista che orbita nel mondo dei sistemi interattivi. Cresciuto nell’ambito musicale, nel 2002 fonda una delle prime netlabel italiane (Signorafranca). Laureato in scienze politiche, si sposta a roma dove mentre lavora come montatore presso cinecittà fonda Quit, magazine in formato dvd sulla scena culturale capitolina. Nel 2004 inizia a lavorare su progetti complessi e sull’interazione uomo macchina, partecipando a numerosi festival e residenze internazionali. Ha favorito la nascita del Progettoborca www.progettoborca.net un progetto, in collaborazione con il laboratorio d’arti visive e d’insieme “Dolomiti contemporanee”. Al momento vive a Cagliari, dove insegna sistemi interattivi e fabbricazione digitale presso lo IED. Inoltre dirige ancora Quit, trasformatosi in un festival che esplora le connessioni tra arte, scienza e tecnologia.

Marcello Cualbu

Marcello Cualbu (1977) è un’artista che orbita nel mondo dei sistemi interattivi. Cresciuto nell’ambito musicale, nel 2002 fonda una delle prime netlabel italiane (Signorafranca). Laureato in scienze politiche, si sposta a roma dove mentre lavora come montatore presso cinecittà fonda Quit, magazine in formato dvd sulla scena culturale capitolina. Nel 2004 inizia a lavorare su progetti complessi e sull’interazione uomo macchina, partecipando a numerosi festival e residenze internazionali. Ha favorito la nascita del Progettoborca www.progettoborca.net un progetto, in collaborazione con il laboratorio d’arti visive e d’insieme “Dolomiti contemporanee”. Al momento vive a Cagliari, dove insegna sistemi interattivi e fabbricazione digitale presso lo IED. Inoltre dirige ancora Quit, trasformatosi in un festival che esplora le connessioni tra arte, scienza e tecnologia.

Riccardo Mantelli

Riccardo Mantelli è un pioniere tecnologico multidisciplinare creativo con una sana ossessione per la codifica creativa, la matematica e l'arte generativa. Ha una forte convinzione nell'intersezione del design e della tecnologia. Sempre pronto a prototipare nuove idee, è immerso in un’esplorazione continua. Gli piace essere coinvolto in qualsiasi aspetto di un progetto, dalla fase di visione e creativa al processo di ingegnerizzazione . E’ facile trovarlo a perdersi per le strade di una città seguendo un algoritmo, intento a iniettare poesie in flussi di dati o leggendo libri antichi sulla kabbalah ebraica e sui matematici persiani. La sua ricerca è stata sostenuta dalla Central Saint Martins College of Arts and Design di Londra. Insegna Interaction Design e Physical Computing presso la NABA · Nuova Accademia di Belle Arti di Milano e la Domus Academy dove tiene lecture e laboratori sperimentali sulle nuove tecnologie.

Riccardo Mantelli

Riccardo Mantelli è un pioniere tecnologico multidisciplinare creativo con una sana ossessione per la codifica creativa, la matematica e l'arte generativa. Ha una forte convinzione nell'intersezione del design e della tecnologia. Sempre pronto a prototipare nuove idee, è immerso in un’esplorazione continua. Gli piace essere coinvolto in qualsiasi aspetto di un progetto, dalla fase di visione e creativa al processo di ingegnerizzazione . E’ facile trovarlo a perdersi per le strade di una città seguendo un algoritmo, intento a iniettare poesie in flussi di dati o leggendo libri antichi sulla kabbalah ebraica e sui matematici persiani. La sua ricerca è stata sostenuta dalla Central Saint Martins College of Arts and Design di Londra. Insegna Interaction Design e Physical Computing presso la NABA · Nuova Accademia di Belle Arti di Milano e la Domus Academy dove tiene lecture e laboratori sperimentali sulle nuove tecnologie.